2020-06-02
Messaggio rivolto dal Presidente della Repubblica dell’Azerbaigian S.E. Ilham Aliyev al Presidente della Repubblica Italiana S.E. Sergio Mattarella in occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno

Al Presidente della Repubblica Italiana Sua Eccellenza Sig. Sergio Mattarella

Egregio Signor Presidente,

Porgo a Lei e al Suo popolo i più sinceri auguri ed auspici da parte mia e del popolo azerbaigiano, in occasione della ricorrenza della Festa Nazionale dell’amica Repubblica Italiana – Giorno della Repubblica.

Il livello e la dinamica attuali delle relazioni di stretta amicizia e partenariato strategico che sussistono tra l’Azerbaigian e l’Italia destano un enorme senso di soddisfazione. Ricordo con grande piacere gli incontri svolti in un'atmosfera sincera, i negoziati tenuti e l’elevata attenzione e ospitalità dimostrate nei confronti della mia persona e della Sig.ra Mehriban Aliyeva, nel corso della mia visita nel vostro meraviglioso Paese, nello scorso mese di febbraio.

Sono convinto che, grazie agli sforzi comuni, il dialogo e le relazioni di cooperazione di elevato livello, esistenti nell’ambito politico, economico-commerciale, energetico, industriale, dell'istruzione, come in quello culturale, della difesa, etc. continueranno a svilupparsi con successo.

Allo stesso tempo, vorrei ribadire ancora una volta la solidarietà del popolo azerbaigiano verso l’amico popolo italiano nella lotta contro la malattia del Coronavirus.

In questo gradito giorno, vorrei augurarLe buona salute e successo nel lavoro e auspicare all’amico popolo italiano prosperità costante.

Ilham Aliyev
Presidente della Repubblica dell’Azerbaigian