2018-05-18
Nagorno-Karabakh: portavoce ministero Esteri azerbaigiano, proseguono atti illegali armeni nel distretto di Lachin

Baku, 17 mag 12:59 - (Agenzia Nova) - L'Armenia, violando apertamente i suoi impegni ai sensi delle Convenzioni di Ginevra, prosegue le sue azioni illegali nel distretto azerbaigiano occupato di Lachin. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri dell'Azerbaigian Hikmet Hajiyev nella sua dichiarazione rilasciata in occasione del 26mo anniversario dell'occupazione del distretto di Lachin. Hajiyev ha ricordato che il 18 maggio 1992, in seguito alla politica di aggressione militare perseguita dall'Armenia contro l'Azerbaigian, il distretto di Lachin, che non faceva parte dell'ex distretto autonomo del Nagorno-Karabakh dell'Azerbaigian, è stato occupato dalle forze armate dell'Armenia. "A seguito dell'occupazione, gli abitanti del distretto di Lachin sono stati sottoposti a pulizia etnica e attualmente oltre 77 mila residenti di Lachin vivono come sfollati interni in diverse regioni dell'Azerbaigian", ha detto il portavoce.

L’occupazione del distretto di Lachin è legata al conflitto armeno-azerbaigiano per il Nagorno-Karabakh, territorio occupato dai militari di Erevan ma riconosciuto internazionalmente sotto la sovranità di Baku. Il conflitto è iniziato nel 1988, quando la regione autonoma del Nagorno-Karabakh ha chiesto il trasferimento dalla Repubblica sovietica dell'Azerbaigian a quella armena. Nel 1991 a Stepanakert – autoproclamatasi capitale – è stata annunciata la costituzione della repubblica del Nagorno-Karabakh. Nel corso del conflitto, sorto in seguito alla dichiarazione di indipendenza, l'Azerbaigian ha perso de facto il controllo della regione. Dal 1992 proseguono i negoziati per la soluzione pacifica del conflitto all'interno del Gruppo di Minsk dell'Osce. L'Azerbaigian insiste sul mantenimento della sua integrità territoriale, mentre l'Armenia protegge gli interessi della repubblica separatista. La repubblica del Nagorno-Karabakh, in quanto non riconosciuta internazionalmente come entità statale, non fa parte dei negoziati.

https://www.agenzianova.com/a/0/1925964/2018-05-17/nagorno-karabakh-portavoce-ministero-esteri-azerbaigiano-proseguono-atti-illegali-armeni-nel-distretto-di-lachin

https://www.agenzianova.com/a/5afe8db92ca417.83803544/1925965/2018-05-17/nagorno-karabakh-portavoce-ministero-esteri-azerbaigiano-proseguono-atti-illegali-armeni-nel-distretto-di-lachin-2