2017-11-28
Il Presidente Ilham Aliyev ha visitato il quartier generale della NATO

Il 23 novembre il presidente della Repubblica dell'Azerbaigian Ilham Aliyev è arrivato nel quartier generale della NATO su invito del Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg. Durante l'incontro tra il presidente Ilham Aliyev e il segretario generale Jens Stoltenberg è stata lodata la cooperazione positiva tra l'Azerbaigian e la NATO. Il Segretario generale Stoltenberg ha elogiato il coinvolgimento dell'Azerbaigian nelle missioni di mantenimento della pace in Kosovo e Afghanistan e ha ringraziato il presidente Ilham Aliyev per il supporto  dell’Azerbaigian verso l'Afghanistan. Ha sottolineato che i piani dell'Azerbaigian per migliorare l'assistenza in Afghanistan potrebbero contribuire allo sviluppo economico di questo paese. Il Presidente Ilham Aliyev ha apprezzato l'espansione delle relazioni con la NATO e ha sottolineato la partecipazione attiva dell'Azerbaigian nelle operazioni di mantenimento della pace in Afghanistan e nella ricostruzione dell'economia di questo paese. 

Durante la riunione è stato evidenziato il sostegno della NATO alle operazioni di sminamento nella regione di Jeyranchol, in Azerbaigian. È stata sottolineata l'importanza dell'Azerbaigian come paese di transito in termini di trasporto di merci verso l'Afghanistan. Le parti hanno messo in luce anche la cooperazione di successo tra l'Azerbaigian e l'Unione europea, e hanno avuto uno scambio di vedute sulle questioni regionali, tra cui il conflitto del Nagorno-Karabakh tra Armenia ed Azerbaigian, prendendo atto dello stato attuale e delle prospettive dei negoziati. Il Presidente Ilham Aliyev ha invitato Jens Stoltenberg a visitare l'Azerbaigian e il segretario generale della NATO ha accettato l'invito.

Dopo l'incontro, il presidente Ilham Aliyev e il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg hanno rilasciato dichiarazioni alla stampa. Il Presidente Ilham Aliyev ha ricordato la storia e lo stato attuale della partnership tra l'Azerbaigian e la NATO. Ha detto che l'incontro si è concentrato anche su questioni relative alla sicurezza regionale evidenziando che la più grande minaccia alla sicurezza regionale è costituita dal conflitto irrisolto tra Armenia ed Azerbaigian. Affrontando il tema delle conseguenze dell'aggressione armena contro l’Azerbaigian, il Presidente  Ilham Aliyev ha ribadito che la soluzione del conflitto deve basarsi sulle risoluzioni pertinenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e sull'integrità territoriale dell'Azerbaigian.

Il Presidente della Repubblica dell'Azerbaigian Ilham Aliyev ha partecipato anche ad un incontro del Consiglio del Nord Atlantico della NATO, insieme al segretario generale della NATO e ha tenuto un discorso. Il Presidente Ilham Aliyev ha osservato che l'Azerbaigian e la NATO hanno una cooperazione di successo in vari settori. Ha anche accennato alle relazioni tra l'Azerbaigian e l'Unione Europea, ha evidenziato  lo sviluppo democratico, il progresso economico e le riforme su larga scala condotte nel paese, e il modello multiculturale dell'Azerbaigian. Il Presidente ha sottolineato il ruolo dell'Azerbaigian nel garantire la sicurezza energetica dell'Europa, ha parlato del progetto del "Corridoio Meridionale del Gas". Parlando del conflitto armeno-azerbaigiano del Nagorno-Karabakh ha sottolineato che la NATO sostiene l'integrità territoriale dell'Azerbaigian.

Successivamente gli ambasciatori di un certo numero di paesi hanno tenuto dei discorsi per salutare il ruolo attivo dell'Azerbaigian nelle missioni della NATO, l'assistenza del paese all'Afghanistan e la partecipazione alle missioni sul luogo. Hanno applaudito i contributi dell'Azerbaigian alla sicurezza energetica europea. I relatori hanno anche toccato la questione del conflitto del Nagorno-Karabakh tra Armenia ed Azerbaigian e hanno preso atto della necessità di una soluzione. Quindi il capo dello stato ha risposto alle domande degli ambasciatori alla NATO.