2016-11-15
"L'Azerbaigian a 25 anni dall'indipendenza", Bergamo

Si è svolto il 14 novembre il convegno "L'Azerbaigian a 25 anni dall'indipendenza", a Bergamo, presso il Campus economico-giuridico dell'Università degli studi di Bergamo. 

Organizzato dal Centro Studi sull'Azerbaigian, con la  collaborazione della Biblioteca Archivio del CSSEO e del Centro Studi sul Caspio, ad aprire i lavori è intervenuto l'Ambasciatore Mammad Ahmadzada. 

S.E. Ahmadzada ha ripercorso le fasi storiche che hanno portato l'Azerbaigian alla riconquista della sua indipendenza, non tralasciando il difficile conflitto tra Armenia e Azerbaigian, che ancora oggi comporta l'occupazione del 20% dei territori dell'Azerbaigian da parte dell'Armenia (Nagorno-Karabakh e sette distretti adiacenti). Ha poi presentato le conquiste economiche del Paese, la positiva diversificazione economica in atto, il carattere multiculturale della civiltà azerbaigiana e il ruolo chiave del paese nel promuovere il modello del multiculturalismo a livello internazionale. 

L'Ambasciatore ha anche ricordato il carattere strategico delle relazioni tra Italia ed Azerbaigian, ottime in ogni settore.

Hanno partecipato all'incontro i maggiori studiosi italiani dell'area, offrendo contributi sui vari aspetti della storia e del presente dell'Azerbaigian, dal momento della riconquista dell'indipendenza, passando per il contratto del secolo e al nuovo e rilevante ruolo dell'Azerbaigian a livello internazionale, fino alla politica energetica.