2016-11-08
Ilham Aliyev ha ricevuto la delegazione guidata dal ministro italiano

Il Presidente Ilham Aliyev ha ricevuto una delegazione guidata dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.

Il Capo dello Stato ha parlato dell'Italia come del primo partner commerciale dell'Azerbaigian e ha accennato ai buoni rapporti tra i due paesi nel settore politico, economico, energetico e in vari altri settori. Il Presidente Ilham Aliyev, gratificato dall'ultima visita in Italia, nell’ambito della quale è stata adottata la Dichiarazione Congiunta di Partenariato Strategico tra Italia e Azerbaigian, ha attribuito a questo documento un ruolo molto rilevante dal punto di vista della collaborazione tra i due paesi e del raggiungimento degli obiettivi e dei traguardi condivisi. Il Capo dello Stato ha anche parlato dello sviluppo dei rapporti economici esprimendo la soddisfazione per il crescente interesse degli imprenditori italiani nell’instaurare dei rapporti di affari con l’Azerbaigian ed ha evidenziato la rilevanza dei business forum nell'intensificazione di tali rapporti. Il Presidente Ilham Aliyev ha inoltre espresso enorme fiducia nell'efficacia della visita in Azerbaigian del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.

Il Ministro Paolo Gentiloni ha portato al Presidente dello Stato il saluto del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il ministro, giunto in Azerbaigian con una delegazione composta da uomini d'affari italiani, si è dichiarato soddisfatto per lo sviluppo dei rapporti tra l'Italia e l'Azerbaigian. Ha apprezzato la fedeltà dell'Azerbaigian all'impegno di sviluppare il settore non petrolifero ed ha sottolineato l'importanza della diversificazione dell'economia. Il Ministro Gentiloni ha constatato con soddisfazione l'attiva partecipazione dell'Italia nei progetti come Tanap e Tap, realizzati con il contributo dell'Azerbaigian, grazie al cui avvio si entrerà in una tappa molto importante dell’espansione dei rapporti tra i due paesi.

Il presidente Ilham Aliyev ha evidenziato l'importanza dei progetti Tanap e Tap, che contribuiranno alla sicurezza energetica e alla diversificazione, ed ha annunciato il coinvolgimento nell progetto di 7 paesi e la futura partecipazione di altri due. Il Capo dello Stato ha aggiunto che lo sviluppo del progetto "Corridoio Meridionale del Gas" prosegue come da programma, e che l'80% del lavoro per l'avvio del progetto "Shahdaniz-2" e circa il 30% dei lavori riguardanti il progetto Tap sono stati ultimati e che il compimento delle opere nei tempi previsti è assicurato.

Nel corso dell'incontro è stato effettuato uno scambio di opinioni sull'espansione e sul consolidamento dei rapporti di collaborazione in vari settori.

Il presidente Ilham Aliyev ha espresso la gratitudine per il saluto del Presidente del Consiglio Matteo Renzi ed ha chiesto di ricambiarlo.

http://en.president.az/articles/21593