2016-06-09
IV sessione della Commissione Intergovernativa sulla Cooperazione Economica Italia-Azerbaigian

 

Lunedì 13 giugno, alle ore 9.30, si riunirà al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale la IV^ sessione della Commissione Intergovernativa sulla Cooperazione Economica Italia-Azerbaigian. All'evento prendera' parte una delegazione guidata dal Ministro dell’Energia dell'Azerbaigian, co-presidente della Commissione Intergovernativa,  Natig Aliyev, insieme a numerosi rappresentanti azerbaigiani di alto livello, inclusi i Vice Ministri dell’Economia, Salute, Lavoro, Gioventù e Sport. La sessione sarà aperta dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni e co-presieduta dal Sottosegretario agli Affari Esteri, Benedetto Della Vedova. La sessione plenaria si concluderà con l’intervento del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti.

A partire dalle ore 14.00 dello stesso giorno, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con l'ICE, organizza un Business Forum dedicato all'Azerbaigian. L'appuntamento prevede una prima parte conferenziale ed una seconda sessione di B2B tra imprese italiane ed azerbaigiane. Prevista la partecipazione delle piu' importanti aziende italiane ed azerbaigiane. 

In entrambi gli eventi previsti il 13 giugno a Roma, si discutera' l'attuale stato dei rapporti tra Italia ed Azerbaigian e le prospettive delle relazioni tra i due stati nei settori Energia, Infrastrutture/Logistica, Agroindustria, Medicale (sanitario, chimico - farmaceutico), con rispettive presentazioni.

L'Italia e' da anni il primo partner commerciale dell'Azerbaigian. Nel 2015 il commercio totale tra i due paesi e' stato di 2.84 miliardi di USD, di cui 2.25 miliardi di USD costituiti dalle esportazioni dall'Azerbaigian all'Italia e 587.8 milioni di USD dall'Italia all'Azerbaigian. 

L'Azerbaigian e' uno dei principali fornitori di greggio per l'Italia e nello stesso tempo e' diventato uno dei principali mercati di esportazione per il made in Italy nell'area del Caucaso e dell'Asia centrale. Negli ultimi 5 anni l'export dall'Italia all'Azerbaigian e' aumentato di oltre 5 volte, ed e' principalmente costituito da tecnologie e macchinari. Numerose sono le aziende italiane che operano in vari settori dell'economia azerbaigiana. Con la realizzazione del TAP - Trans Adriatic Pipeline, il Gas naturale dall'Azerbaigian arrivera' ai consumatori europei tramite l'Italia. 

La IV^ sessine della Commissione mista ed il Business Forum, che si svolgeranno il 13 giugno, rappresentano un'ottima occasione per una considerazione sulle opportunita' di approfondimento della cooperazione economica tra Italia ed Azerbaigian e per il coinvolgimento del tessuto imprenditoriale italiano in progetti che possono dare contributo ad un ulteriore approfondimento della diversificazione dell'economia dell'Azerbaigian ed all'aumento delle esportazioni non oil dal Paese