- Gestione alberghiera e turismo

L’Azerbaigian mira a proporsi come nuova destinazione turistica, in alternativa alle tradizionali mete turistiche. Giusto recentemente è rientrato nei circuiti delle agenzie di viaggio internazionali. Sebbene relativamente nuova, questa attività in Azerbaigian ha dimostrato di riscuotere notevole successo. Ciò è principalmente dovuto alle reali opportunità naturali dell’Azerbaigian in termini di sviluppo del turismo. Le attrazioni naturali comprendono: diversità climatica e varietà del paesaggio, la presenza di montagne e mare dalle acque calde, di sorgenti di acque minerali terapeutiche, vulcani di fango e fiamme generate dal gas naturale. La storia dell’Azerbaigian e i monumenti di alcune civiltà e religioni contribuiscono a incrementare le attrazioni turistiche del Paese. Qui si trovano la più antica delle prime chiese cristiane, l’unico Tempio degli Adoratori del Fuoco attivo al mondo, castelli medievali sparsi su tutto il territorio, la Città Vecchia a Baku e la Torre della Vergine. Baku possiede le migliori e più sviluppate infrastrutture della regione con alberghi moderni, centri turistici, cucina tradizionale e internazionale, collegamenti aerei convenienti verso Europa, Asia, ecc.

La stabilità politica e lo sviluppo economico degli ultimi dieci anni hanno avuto un impatto positivo sullo sviluppo del turismo in Azerbaigian. Il settore ha ricevuto ulteriore stimolo dopo l’istituzione del Ministero con portafoglio che comprende il turismo. Allo stesso modo cresce il numero delle aziende impegnate nel turismo industriale.

Le misure governative giocano un ruolo chiave nello sviluppo del settore: dopo la realizzazione delle fasi sancite nel Decreto “Il Turismo” (4 giugno 1999), il numero di turisti diretti in Azerbaigian è aumentato significativamente.

Numero totale visitatori del Paese in crescita anno per anno

Anno 2007 2008 2009 2010 2011
Numero visitatori (stranieri) 1.332.701 1.898.939 1.830.367 1.962.906 2.149.859

Il viaggio d’affari è al momento il più diffuso (il cosiddetto turismo commerciale). Allo stesso tempo, vi è anche una crescita sostanziale nel turismo in uscita.

Vi sono opportunità di sviluppo dei tour regionali (i cosiddetti Tour della Via della Seta nei Paesi dell’Asia Centrale e del Caucaso).

Un certo numero di catene alberghiere internazionali quali Four Seasons, Marriot, Kempinski, Hilton e Fairmont stanno già operando in Azerbaigian. Ovviamente il potenziale di sviluppo è molto elevato tenendo conto delle attrazioni storiche e naturali del Paese.

La principale ricchezza dell’Azerbaigian è rappresentata dalla sua diversità. Vi sono nove fasce climatiche con una serie di attrazioni turistiche quali località marine e di montagna, sorgenti di acque minerali e terapeutiche, argille, olio terapeutico Naftalan, scenari affascinanti, ecc.

La capitale e le campagne sono ricche di monumenti storici, santuari antichi e medievali. La cucina azerbaigiana, i vini ricchi di aroma, e la ben nota ospitalità caucasica della gente sono il marchio della Repubblica dell’Azerbaigian.

L’industria del turismo, gli alberghi, le località turistiche, i ristoranti locali stanno conoscendo un forte sviluppo grazie alla rapida crescita del potere d’acquisto della popolazione.