- Edilizia

Legislazione

In base al Decreto Presidenziale “Misure per eliminare il monopolio e privatizzare il settore edile” del 2 dicembre 1997, il monopolio di stato nel settore delle costruzioni è stato eliminato, e i privati possono ora intraprendere attività edili.

Le misure di cui sopra insieme allo sviluppo economico complessivo hanno prodotto un boom del mercato immobiliare. Un certo numero di imprenditori edili locali e stranieri sono attivi in questo campo. Il punto cruciale del mercato è certamente la capitale Baku. La crescita del 37% registrata nel 2004 nel settore edile è largamente attribuibile alle crescenti opportunità presenti in questo mercato, sempre più competitivo, sebbene vi siano certamente opportunità per i nuovi soggetti nel settore degli appartamenti di lusso, nella gestione degli alberghi familiari, e nelle aree di vendita internazionale.

Le leggi principali che regolano l’edilizia sono la Legge “Fondamenta dell’Edilizia Urbana”, dell’11 giugno 1999, e il Codice Civile. Altre normative di regolamentazione del settore edile sono: atti legislativi di natura generale su argomenti quali proprietà, terreni, sicurezza, difesa dell’ambiente, normativa antincendio e sanitaria, norme, regole e standard edilizi, atti legislativi su settori specifici dove le strutture o gli impianti vengono realizzati. Le regole e gli standard edilizi sovietici (GOST e SNIP) sono ancora validi in Azerbaigian.

In base al Decreto Presidenziale del 31 agosto 2007, che sancisce il sempre più forte controllo governativo sul settore edile del Paese, il Ministero delle Emergenze assicura il controllo su tutte le fasi delle attività costruttive in tutto il Paese, e blocca la costruzione degli edifici pubblici e residenziali se il regolamento edilizio in vigore non è pienamente rispettato. Il Decreto inoltre fornisce le relative istruzioni al Ministero del Lavoro e alla Protezione Sociale della Popolazione, al Ministero delle Imposte e alla Commissione Statale Urbanistica e Architettonica.

Per quanto concerne la legge “Fondamenta Urbanistiche”, persone giuridiche e imprenditori stranieri possono intraprendere lavori edili in Azerbaigian solo in riferimento a cittadini o persone giuridiche azerbaigiane.

Investimenti nelle costruzioni

L’Azerbaigian è un mercato edilizio in forte espansione. Vi sono diverse ragioni dietro al rapido sviluppo che il settore ha conosciuto negli ultimi anni. Quello più importante è il grosso investimento di capitali nelle infrastrutture locali, relativo a progetti petroliferi e del gas.

Di conseguenza, questo settore economico è divenuto molto competitivo, con una serie di grosse società capaci di osservare i maggiori standard internazionali nell’edilizia.

Il settore è in crescita anno dopo anno. Sono stati registrati sostanziali sviluppi dell’edilizia abitativa e aziendale dalla fine degli anni ’90, come risposta alla crescita del potere d’acquisto sia delle imprese che delle famiglie.

Con il crescere della domanda per migliorare le proprie condizioni di vita, i prezzi degli immobili in Azerbaigian stanno salendo su base annua.

Investimenti edilizi per settore

L’industria edile è in fase di grande, ulteriore espansione. Dal 2004 il trend è cambiato a favore dello sviluppo residenziale. Dato che il reddito della popolazione sta crescendo contemporaneamente allo sviluppo dello stato e dell’industria, la domanda di nuova edilizia è in aumento. Pertanto è altamente probabile che la quota di edilizia abitativa aumenti notevolmente in seguito al crescere del reddito della popolazione. In ogni caso, lo sviluppo edilizio caratterizza anche il settore agricolo, dei trasporti e industriale, ed è il risultato di riforme economiche positive; la crescita dell’edilizia è dovuta anche ai programmi realizzati dal governo azerbaigiano, riguardanti lo sviluppo dei settori non petroliferi.

Il settore edile è un importante datore di lavoro.

Numero medio di lavoratori nel settore edilizio

Anno 2008 2009 2010
Numero medio di lavoratori nel settore edilizio, migliaia 81,2 69,4 79,6
Occupati, migliaia 4111,3 4118,6 4329,1
Stipendio medio in manat 274,4 298 331,5

Una ricerca di mercato del settore dimostra che ci sono attualmente notevoli opportunità per introdurre in Azerbaigian una tecnologia di costruzione avanzata, per quanto riguarda servizi architettonici e ingegneristici, produzione di materiali edili e così via.